La Sala Casella

 

Nella sede della Filarmonica Romana trova posto una moderna sala da concerti, più volte rinnovata, intitolata ad Alfredo Casella. Sede principale dei concerti della stagione estiva, si affianca agli altri luoghi abituali della Filarmonica Romana nel corso della stagione invernale. Dotata di 176 posti e di attrezzatura multimediale, ospita regolarmente, oltre ai concerti e agli spettacoli di vario tipo dell’Accademia, convegni, conferenze, proiezioni cinematografiche; è spazio privilegiato dei nostri artisti in residenza e dei corsi di perfezionamento (con relativi concerti finali) ed è adoperata lungo tutto l’anno come sala prove.
 
domenica 15 novembre ore 20.30
Quartetto Noús
Esecuzione delle partiture dei finalisti del concorso di composizione
___________

martedì 27 novembre ore 20.30 (ore 11 per lo scuole)
da un’ idea di:
Giorgio Nottoli e Giovanni Costantini 
progetto a cura di:
Giuseppe Silvi e Massimo Massimi 
con la partecipazione di:
Gianni Trovalusci flauto
Un percorso di ricerca e formazione dedicato alla musica elettroacustica
___________
 
domenica 20 gennaio ore 17.30
Ivan Moshchuk pianoforte
Introduzione a cura di Giovanni Bietti
Musiche di Chopin e Rachmaninov
___________
 
domenica 27 gennaio ore 17.30
(Quartetto in residenza)
Musiche di Beethoven, Stroppa e Bartók
___________
 
domenica 3 febbraio ore 17.30
Alberto Idà pianoforte
Musiche di Chopin e Skrjabin
___________
 
venerdì 22 febbraio ore 21.00
Valentina Coladonato soprano
Emanuela Battigelli arpa
Michele Marco Rossi violoncello
Francesco Granata pianoforte
Claudio Proietti pianoforte
Musiche di Fedele e Ravel
___________
 
domenica 31 marzo ore 17.30
Federico Nicoletta pianoforte
Musiche di Chopin e Liszt
___________
 
domenica 28 aprile ore 17.30
Francesco Granata pianoforte
Musiche di Chopin e Schumann
___________
 
 
La Sala Casella è in via Flaminia 118
Metropolitana Linea A fermata Flaminio
Tram: linee 2, 19
Autobus: Linee M, 88, 490, 495, 926
 
Per info e abbonamenti:
Tel. 06 3201752 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Altro in questa categoria: « Teatro Argentina